Miscellanea 69

Miscellanea 69

Ettore Di Meo
Il Campidoglio fuori Roma
I Podestà di Cori, feudo del Popolo romano,
da Urbano V a Clemente VIII (1362-1605)

Collana Miscellanea della Società romana di storia patria, 69
aprile 2018, pp.  258
€ 32,00

ISBN 9788897808565

Click per la scheda in formato pdf


Obiettivo di questo lavoro, sintesi tra dati i noti e le risultanze di una ricerca condotta sulla documentazione proveniente da diversi archivi, è stato il tentativo di ricostruire le vicende storiche di esponenti del patriziato romano che hanno ricoperto la carica di podestà a Cori – una delle comunità soggette al Campidoglio – nell’arco cronologico 1362-1605. Partendo dallo studio dei temi fondamentali di riferimento, come le funzioni, le qualità e le capacità dei podestà, i criteri di scelta, gli atti di nomina, grazie alla cospicua documentazione esaminata è stato anche possibile conoscere diversi aspetti, minuti ma non meno interessanti, della loro vita a Cori, come, ad esempio, la cerimonia di arrivo, la loro residenza, le relazioni che avevano con la realtà cittadina, gli aspetti amministrativi che richiedevano la loro attenzione. Il volume è completato dalla relativa cronotassi.